E-learning in Arabia

Una situazione paradossale (forse unica?): molti finanziamenti, pochi esperti. Questo in sintesi il report di Tony Bates, che ha tenuto diversi workshop in Arabia saudita e racconta in un post la sua esperienza.

Aldilà dei petro-dollari, che a livello didattico tutto sommato hanno una valenza relativa, la parte più interessante, che giustifica in pieno la lettura del post, è quella che riguarda il ruolo delle donne all’interno delle università arabe. Vera formazione a distanza, anche in presenza.

The original arrangement had me with my computer and my Saudi male colleague sitting behind a screen at the end of the room, with the 25 women and the projector on the other side of the screen.
A personal view of e-learning in Saudi Arabia – Tony Bates

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *